Incontro formativo su D.I.A., Quaderno di Campagna, Gasolio e fondi comunitari

Alla luce del regolamento CEE 852 del 2004, anche i produttori primari, ovvero le aziende agricole, hanno l'obbligo di denunciare l'inizio attività. Il Comune di Cisterna, ente capofila per le politiche agricole, unitamente con l'ufficio Igiene della ASL Distretto Nord, ha organizzato per domani, venerdì 19 dicembre, dalle ore 16.30, nella Sala delle Statue, un incontro formativo. Cos'è la cosiddetta D.I.A. (Denuncia d'Inizio Attività), quali procedure occorra adottare per il rispetto della normativa, cos'è e come va redatto il “Quaderno di campagna”, la cui tenuta è obbligatoria, saranno soltanto alcuni degli argomenti della riunione. “Sarà un vero e proprio incontro formativo - spiega il Vice Sindaco e Assessore Sportello Unico per le Attività Produttive, Gildo Di Candilo - che vorrà dare informazioni ma anche utili suggerimenti per facilitare le operazioni non solo amministrative-burocratiche ma anche suggerimenti. Come, ad esempio saranno illustrati i criteri per ottenere l'esenzione fiscale per il Gasolio Agricolo ed i connessi adempimenti per l'anno 2009, oltre a tutti quegli argomenti che saranno richiesti direttamente dagli agricoltori”. Interverranno il responsabile del settore delle Attività Produttive, ing. Luisa Ortu, i responsabili degli Uffici Agricoltura ed UMA, dott.Antonio Scarsella e Giovanni Maddaloni, il Dirigente SIAN della ASL, dott. Angelo Fracassi, ed il Tecnico SIAN della ASL, dott. Fabrizio Dall'Agata. Per maggiori informazioni: S.U.A.P- Ufficio U.M.A. tel. 06.96834345 Cisterna di Latina, 18 dicembre 2008