Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo più grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

Violenza fra giovani a Capodanno, il Sindaco interviene sull’episodio e organizza due incontri con i genitori delle scuole superiori

In conclusione del Consiglio comunale odierno, il Sindaco è intervenuto sull’episodio di violenza accaduto a Cisterna lo scorso primo gennaio.

“L’ennesimo gravissimo caso – ha detto Carturan alla massima assise cittadina – che coinvolge minori della nostra città. Prima di entrare pubblicamente nel merito di una vicenda così delicata, ho voluto capire bene di cosa si stesse parlando e riferire anzitutto in Consiglio comunale.

Ho convocato dunque una riunione alla quale hanno partecipato alcuni rappresentanti delle forze dell’ordine, la dirigente delle scuole superiori della città ed i tecnici dei Servizi sociali. A questo punto, mentre degli aspetti legali se ne occuperà la magistratura competente, della brutta piega che sta prendendo una parte della nostra gioventù dobbiamo per forza occuparcene noi. E per noi intendo istituzioni, educatori e genitori.

Per questo stiamo organizzando due assemblee nell’istituto scolastico Ramadù, una nella sede del Polo Tecnico di via Einaudi e una in quella del Polo Liceale di via Rimini. Incontri rivolti ai genitori dei ragazzi, perché è con loro che voglio confrontarmi per adottare strategie comuni di contrasto al fenomeno.

Intanto, questo pomeriggio e il prossimo 15 gennaio, in aula consiliare si terranno due eventi, uno formativo per docenti e uno rivolto a tutti, che affronteranno i temi della violenza e del cyberbullismo, questioni che non vanno sottovalutate se vogliamo evitare che si ripetano i brutti fatti accaduti nell’ultimo capodanno o, peggio, quelli che negli ultimi anni hanno portato la nostra città sulle pagine della cronaca nazionale”.

Cisterna di Latina, 8 gennaio 2020