Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo più grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Seguici anche su facebook


In evidenza:
 

AVVISO PUBBLICO "CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE GENERAZIONI"

L’Avviso è rivolto alle persone residenti nel territorio della regione Lazio, di età compresa fra i 30 e i 39 anni compiuti, in cerca di prima occupazione o di nuova occupazione, privi di impiego al momento dell’invio della adesione e all’avvio della misura (firma del CdR). I cittadini stranieri di età compresa fra i 30 e i 39 anni compiuti in cerca di prima occupazione o di nuova occupazione dovranno essere in possesso di un regolare permesso di soggiorno in un comune del Lazio. L’avviso rimane aperto per due anni e i destinatari potranno presentare la propria adesione a partire dalle ore 14.00 del giorno 4 settembre 2017 fino al 30 settembre 2019. Informazioni più dettagliate nella sezione Concorsi e avvisi pubblici

 

18APP, IL BONUS CULTURA PER I NATI NEL 1999

A partire dal 19 settembre 2017 i nati nel 1999 potranno iscriversi sulla piattaforma 18App per usufruire del bonus cultura, la carta elettronica del valore di 500 euro assegnata a tutti i giovani che compiono 18 anni nel 2017 residenti in Italia, in possesso di permesso di soggiorno dove richiesto, al fine di promuovere lo sviluppo della cultura e la conoscenza del patrimonio culturale. I diciottenni potranno utilizzare la carta elettronica per assistere a rappresentazioni teatrali e cinematografiche, per l'acquisto di libri, per l'ingresso a musei mostre ed eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali e spettacoli dal vivo e, novità di quest’anno, anche per l'acquisto di musica registrata, nonché di corsi di musica, di teatro o di lingua straniera. I nati nel 1999 per poter usufruire del bonus devono iscriversi sulla piattaforma 18App entro il 30 giugno 2018 e potranno spendere il bonus entro il 31 dicembre. Info più dettagliate nella sezione Agevolazioni e finanziamenti.

 

NUOVE AGEVOLAZIONI TRASPORTO PUBBLICO LAZIO 2017

La Regione Lazio, con Deliberazione n. 311 del 13.06.2017, ha inteso ampliare la platea dei fruitori delle agevolazioni tariffarie. Fino a questo momento era possibile usufruire di: agevolazione del 30% per tutti i cittadini con un reddito Isee inferiore ai 25000 euro, con ulteriore agevolazione del 20% sulla tariffa intera per le categorie con maggiori difficoltà socio-economiche (come ad esempio la sussistenza di handicap gravi a carico del beneficiario o di componenti del nucleo familiare, nel caso di orfani o nel caso di nuclei familiari numerosi). A partire dal mese di agosto 2017, si aggiungeranno le agevolazioni seguenti: A) verrà conferita una maggior agevolazione di un ulteriore 10%, nei confronti degli utenti il cui ISEE risulti inferiore ad €. 15.000,00 e vi sia la contestuale presenza di un disabile nel nucleo familiare, portatore di handicap grave (legge 104/92, articolo 3, comma 3); B) verrà istituita una ulteriore agevolazione a favore delle famiglie che accedono a più abbonamenti nell’ambito dello stesso nucleo familiare, senza limite di reddito, e che hanno già acquistato un abbonamento annuale a prezzo intero, accordando a queste ultime una riduzione del 10% sull’acquisto di ogni abbonamento Metrebus, ulteriore al primo, relativo ad un numero di zone superiori a due. Info più dettagliate nella sezione Agevolazioni e finanziamenti

 

AZIENDE ED ENTI PUBBLICI CHE PRESENTANO SCOPERTURE, AL 30 OTTOBRE 2017, DI DISABILI ED ISCRITTI DI CUI ALL'ART. 18 CO. 2 DELLA LEGGE 68/99

Il Settore Politiche del Lavoro della Provincia di Latina informa che sono stati pubblicati gli elenchi delle aziende e degli Enti pubblici della Provincia di Latina che alla data del 30 ottobre 2017 hanno scoperture di disabili(invalidi civili, invalidi del lavoro, non vedenti, sordomuti, invalidi di guerra, invalidi civili di guerra e invalidi per servizio) e di soggetti di cui all'art. 18 c. 2 della legge 68/99 (orfani e coniugi superstiti di coloro che siano deceduti per cause di lavoro, di guerra e di servizio; soggetti equiparati, ovvero coniugi e figli di soggetti riconosciuti grandi invalidi per causa di guerra, lavoro e vittime del terrorismo e della criminalità organizzata e del dovere). I disoccupati interessati, iscritti nelle liste di cui alla Legge 68/99, potranno proporre le proprie candidature inviando il proprio curriculum vitae agli indirizzi e-mail indicati. Elenchi consultabili nella sezione Materiali utili - Lavoro

   

VOLONTARIATO E LAVORO, NASCE IL CORPO EUROPEO DI SOLIDARIETÀ.

Sono 100 mila i giovani che entro il 2020 prenderanno parte alle attività previste per il Corpo europeo di solidarietà, il nuovo organismo istituito dalla Commissione UE che darà loro l’opportunità di fare del volontariato o svolgere un tirocinio per un periodo compreso tra i due e i 12 mesi. Il Corpo europeo di solidarietà riunisce sotto la sua egida anche altri programmi già avviati, come ERASMUS + e lo SVE. Due le figure previste: volontari e dipendenti (tirocinanti, apprendisti, impiegati). Ai primi verrà garantita la copertura delle spese di viaggio, vitto, alloggio e assicurazione, mentre ai secondi sarà offerto un contratto di lavoro secondo le regole dello Stato membro in cui si svolgerà l'attività. Info più dettagliate nella sezione Eurodesk