Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo piĆ¹ grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

Pista ciclabile vuol dire anche riqualificazione di Corso della Repubblica, Largo Pellico, incrocio Chiesa S Francesco, collegamenti con Stazione ferroviaria

Si è tenuto martedì pomeriggio l’annunciato incontro tra il Sindaco Antonello Merolla ed una delegazione di commercianti con attività lungo Corso della Repubblica.

Come noto, al centro del confronto è stato il tratto del percorso ad “anello” della pista ciclabile che attraversa il cuore della città e precisamente il lato sinistro di Corso della Repubblica in direzione Latina.

Nel corso dell’incontro è emerso che i dettagli del progetto e la sua organicità con gli altri in via di realizzazione o in procinto di partire, non è ben conosciuto. Per questo sono previsti a breve nuovi incontri sia informativi che di confronto per recepire eventuali proposte migliorative.

Frattanto, su richiesta di alcuni consigliere dell’opposizione, è stato convocata una seduta di Consiglio per il giorno 13 novembre ore 08:30 (2° convocazione il 14 novembre ore 17:00).

“Il liet motiv di questa settimana è ancora una volta la pista ciclabile nel centro città – esordisce Merolla -. Ho constatato che sul progetto e sue caratteristiche c’è una conoscenza molto approssimativa. Ribadisco che i progetti PLUS sono funzionali tra loro e tutti orientati alla costruzione di un sistema di utilizzo del centro città e dei suoi servizi, sia pubblici che privati, in maniera organica ed organizzata. Certamente hanno l’ambizione di un cambio culturale della mobilità nella città che passa attraverso un sistema ciclopedonale, bus, auto e cicli elettrici, parcheggi fotovoltaici, collegamenti con la stazione ferroviaria ed i punti nevralgici come Palazzo Caetani, Piazza S.Pietro, i vicoli di Cisterna Vecchia, gli incentivi alle attività produttive, i tirocini formativi ed altro. Fanno tutti parte di un sistema e di un obiettivo: una vivibilità diversa, cosiddetta “smart city”, per il rilancio e consolidamento delle attività commerciali del centro.

Per tornare alla pista ciclabile, il progetto è più ampio e complesso e prevede anche la risistemazione della pavimentazione di Corso della Repubblica, la riqualificazione con sedute di Largo Silvio Pellico, la riorganizzazione dell’incrocio affianco alla Chiesa di S.Francesco, la pedonabilità e non solo verso la stazione ferroviaria. Punti nevralgici della vita quotidiana della nostra città che hanno bisogno di una riqualificazione”.

“Circa la contestazione dei commercianti del centro – continua il Sindaco – ribadisco che questa Amministrazione è attenta alle loro problematiche e che il PLUS è rivolto proprio al rilancio del commercio attraverso una maggiore vivibilità del centro.

Sono convinto e certo che alla fine si troverà quel punto di incontro necessario per il fine comune di rilancio e salvaguardia della nostra città. Invito tutti i cittadini a prendere maggiori informazioni su quanto questa Amministrazione ha messo finora in atto, soprattutto riguardo ai progetti PLUS, consultando nel sezioni del sito internet comunale attraverso il quale è possibile reperire tutte le notizie e documentazioni necessarie a chiarire ogni dubbio”.

Cisterna di Latina, 1° Novembre 2013