Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo più grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

Cisterna il primo comune pontino con la posta elettronica certificata

Il Comune di Cisterna di Latina è il primo comune pontino ad aver attivato la posta elettronica certificata. A sancirlo è l'Indice delle Amministrazioni pubbliche, il sito ufficiale previsto dal D.P.C.M. del 31.10.2000 (www.indicepa.gov.it) che tra le poche amministrazioni pubbliche nel Lazio, cita solo il Comune di Cisterna di Latina dotata di P.E.C. (Posta Elettronica Certificata). In cosa consiste la P.E.C.- Si tratta di un sistema di posta elettronica con valore legale attraverso un ente gestore certificato ed autorizzato dal ministero. La certificazione da parte dell'ente gestore dell'invio di un messaggio di posta elettronica costituisce prova legale dell'avvenuta spedizione del messaggio e dell'eventuale allegata documentazione. Allo stesso modo, quando il messaggio perviene al destinatario, il gestore invia al mittente la ricevuta di avvenuta (o mancata) consegna con precisa indicazione temporale. Nel caso in cui il mittente smarrisca le ricevute, la traccia informatica delle operazioni svolte, conservata per legge per un periodo di 30 mesi, consente la riproduzione, con lo stesso valore giuridico, delle ricevute stesse. Cisterna è quindi tra le prime pubbliche amministrazioni in Italia ad attuare quanto stabilito dal Decreto Legislativo del 7 marzo 2005, n. 82 (noto come Codice dell'amministrazione digitale) secondo il quale