Comune di Cisterna di Latina

Comune di Cisterna di Latina

Benvenuti nella città dei butteri

  • Il Comune di Cisterna su Facebook
  • Il Comune di Cisterna su Twitter
Visualizzazione normale Testo più grande Visualizzazione ad alto contrasto Visualizzazione alternativa

Comunicati Stampa

“ONE STOP SHOP”. Apre a Cisterna lo sportello per la mediazione culturale-linguistica per immigrati e per operatori dei servizi sociosanitari ed educativi

Il Comune di Cisterna di Latina ha attivato il servizio ONE STOP SHOP, Progetto IPoCAD – Azione N.2 -  Promozione dell’accesso ai servizi per l’integrazione, usufruendo del Fondo Asilo Immigrazione e Integrazione (FAMI).

Il Progetto IPoCad è parte di un piano di intervento regionale in tema di politiche migratorie e per l’integrazione, promosso dalla Direzione Lavoro della Regione Lazio. Il Comune di Aprilia è capofila nell’ambito territoriale dei comuni del Distretto LT1.

Obiettivo del Progetto è favorire processi di inclusione sociale dei cittadini stranieri mediante il rafforzamento delle risorse locali; le attività attraverso le quali tale obiettivo viene perseguito sono attività di orientamento territoriale e di accompagnamento nell’accesso ai servizi, interventi di mediazione interculturale e azioni di aggiornamento professionale e formativo per gli operatori del territorio.

Più nello specifico, lo sportello ONE STOP SHOP fornisce interventi di mediazione culturale-linguistica che possono essere richiesti da enti pubblici e organizzazioni private, scuole, associazioni, patronati.

La sede dello sportello ONE STOP SHOP del Comune di Cisterna di Latina è in Corso della Repubblica n. 186 – primo piano (presso la sede dell’Informagiovani – C.O.L.)

Lo sportello è aperto al pubblico il martedì e il giovedì dalle ore 15:00 alle ore 17:00 e il mercoledì dalle ore 9:00 alle ore 13:00; gli interventi presso sedi esterne vengono realizzati su appuntamento.

Il Progetto prevede anche la realizzazione di una mappatura ragionata dei servizi presenti sul territorio, collegati ai bisogni e all’integrazione dei migranti, e sarà attivo fino al 31 dicembre 2018.

Cisterna di Latina, 20 novembre 2018