Comunicati Stampa
Ultimo aggiornamento: 11.24.08 11:43:09
COMPLETAMENTO TANGEZIALE APPIA SPUNTANO DUE ROTATORIE, PENSANDO GIA' ALLA 'BRETELLA'

Cisterna di latina, 19 agosto 2003
Novità per il completamento della tangenziale alla Statale Appia in corrispondenza del Comune di Cisterna.

Nell'ordine del giorno del prossimo consiglio comunale, previsto intorno alla metà del mese di settembre, sarà presente anche la proposta di deliberazione per modificare i tratti finali della tangenziale. Il Comune di Cisterna, infatti, proporrà due interventi di modifica al progetto di completamento dell'opera in accoglimento delle proposte giunte dai residenti ed in seguito a delle migliorie tecniche che tengono conto anche della futura bretella Cisterna-Valmontone.

Si è evidenziata, infatti, la necessità di rivedere i tratti della tangenziale nei punti di diretta interconnessione con l'esistente Statale Appia ed in particolare in corrispondenza del tratto di Le Castella (dal chilometro 49,450 al 50,500), lato Velletri e nel tratto di Ponte della Regina (tra i chilometri 54,600 e 55,500), lato Latina.

Il Comune, d'accordo con l'ANAS, quindi, hanno fatto richiesta alla Regione Lazio di rivedere le precedenti previsioni progettuali e di accogliere, in vista della Conferenza di Servizi, la proposta di due rotatorie.

Si prevede, infatti, per Le Castella, anziché uno svincolo a livelli sfalzati, la realizzazione di una rotatoria monodirezione a grande raggio adeguatamente predisposto per la rampa di connessione con il futuro raccordo autostradale Cisterna-Valmontone.

Anche per lo svincolo di Ponte della Regina, innesto della strada statale con il primo lotto già funzionante della tangenziale, si proporrà la sistemazione con ritorni a rotatoria del tratto dell'Appia.

L'approvazione di questi due indirizzi progettuali nel prossimo Consiglio Comunale saranno necessari per la presentazione della proposta di modifica in sede di Conferenza di Servizi fissata per il prossimo settembre.