Comunicati Stampa
Ultimo aggiornamento: 11.24.08 11:43:09
ACQUA NON POTABILE A CISTERNA CENTRO E CERCIABELLA
SOSPENSIONE A SCOPO PRECAUZIONALE E TEMPORANEO
NESSUN ALLARMISMO: E' UN FENOMENO NATURALE



Si avvisa la cittadinanza di Cisterna di Latina che, con ordinanza sindacale n.110 del 2 luglio, è stata disposta la sospensione dell'uso potabile dell'acqua proveniente dal pozzo idrico di via Dante Alighieri per l'accertata presenza di arsenico in misura lievemente superiore a quanto previsto dalla norma.
Le analisi svolte su alcuni pozzi che riforniscono la rete idrica comunale, infatti, hanno rilevato un'alterazione del parametro di arsenico dovuta unicamente a fenomeni naturali.
In attesa dei risultati di analisi più specifiche, pertanto, è stato disposto, a titolo cautelativo, di non usare l'acqua corrente come bevanda per l'area di Cisterna centro e Cerciabella.
L'acqua potrà essere comunque utilizzata per i servizi igienici e per il lavaggio delle verdure.
Restano escluse dal provvedimento le zone di Le Castella, San Valentino, Doganella, 17 Rubbia, Borgo Flora e le altre zone periferiche.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare Acqua Latina al numero verde 800.626083.

Cisterna di Latina, 3 Luglio 2003