Comunicati Stampa
Ultimo aggiornamento: 11.24.08 11:43:10
MERCATO NELL'EX NALCO NON PRIMA DI DUE ANNI


Cisterna di Latina, 23 luglio 2002

Si sono tenuti nella giornata di ieri, lunedì 22 luglio, due separate riunioni tra il Sindaco Mauro Carturan ed i rappresentanti degli operatori commerciali in sede fissa ed ambulanti di Cisterna di Latina.

Gli incontri hanno teso fare chiarezza su alcuni questioni già ampiamente dibattuti e che, per iniziativa di qualcuno, nei giorni scorsi sono tornati a far parlare di sé.

In particolar modo si è discusso del trasferimento del mercato settimanale nell'area ex Nalco dove da poco è stata ultimata un'ampia struttura attrezzata.

Il Sindaco ha ribadito ai presenti quanto stabilito già in una precedente riunione, al termine della quale fu redatto un apposito verbale, dello scorso aprile, e cioè che allora come oggi è impensabile trasferir il mercato settimanale nella nuova area se prima questa non fosse dotata di alcune opere collaterali che ne determinano la funzionalità stessa dell'area. Ci si riferisce all'apertura del previsto sottopassaggio che collegherà il piazzale della stazione ferroviaria direttamente con l'area mercato (quindi facilmente raggiungibile a piedi) ed inoltre di un parcheggio nel versante nord così da poter mettere nelle stesse condizioni operative i commercianti ambulanti assegnati a questo settore dell'area mercato.

Per poter vedere realizzate e pienamente funzionanti queste opere, come già detto qualche mese fa, bisognerà attendere almeno un paio di anni duranti i quali il mercato settimanale continuerà a tenersi dove si svolge ogni mercoledì.

Intanto, però, l'Ufficio Commercio ed Comando dei Vigili Urbani stanno elaborando un piano di ristrutturazione e miglioramento dell'attuale area mercato. I commercianti ambulanti, a tal fine, hanno proposto la creazione di un'apposita commissione all'interno della quale siano presenti anche i rappresentanti delle sigle sindacali dei commercianti.

Circa la proposta, avanzata da alcuni commercianti, di svolgere il mercato settimanale su Piazza 19 Marzo una volta che questa verrà ultimata e restituita al Comune, il Sindaco ha spiegato che nell'adiacente area dell'ex Consorzio Agrario (ora adibito temporaneamente a parcheggio auto) il proprietario privato dovrà realizzare quanto prima una struttura polifunzionante che accoglierà il Teatro. In concomitanza con tale progetto si dovrà realizzare anche un parcheggio interrato nel prato antistante il Palazzo dei Servizi così che Piazza 19 Marzo, una volta completata, sarebbe comunque interessata da grandi cantieri rendendo impossibile o quantomeno disagevole lo svolgimento del mercato settimanale.

I rappresentanti dei commercianti in sede fissa ed ambulanti, al termine dei due incontri hanno ribadito gli accordi già stabiliti mesi or sono e che, tuttavia, in questi giorni sono tornati ad essere messi in discussione da qualche isolato.

Il prossimo 5 agosto, si terrà la prima riunione della commissione incaricata di progettare la ristrutturazione e potenziamento dell'area mercato settimanale nel centro cittadino.

Intanto, l'area mercato nell'ex Nalco sarà utilizzata per svolgere manifestazioni, eventi e probabilmente dal prossimo autunno, il mercato della merce all'ingrosso.