Comunicati Stampa
Ultimo aggiornamento: 11.24.08 11:43:10

Incontro con l'Autore: 'Chi scende, chi sale' visti da Mario Ferrarese

Cisterna di Latina, 17 aprile 2002

CHI SCENDE E CHI SALE SECONDO MARIO FERRARESE: UNA STORIA PONTINA DEI GIORNI NOSTRI ATTRAVERSO GLI UOMINI

Giovedì 18 aprile p.v. alle ore 10.30 presso ‘istituto “W.O.Darby” di Cisterna di Latina, altro appuntamento con la rassegna “Incontro con l’Autore”.

Il Sindaco ed Assessore alla Cultura Dr. Mauro Carturan unitamente all’Assessore alla Pubblica Istruzione Dario Di Camillo hanno organizzato un incontro con gli studenti dell’Istituto Superiore per la presentazione a Cisterna del libro “Chi scende chi sale visti da me” di Mario Ferrarese edito da Arti Grafiche Archimio.

Il libro è una storia pontina dei nostri giorni raccontata attraverso gli uomini che hanno contribuito, con la loro opera, a “scrivere” parte della storia di questa provincia.

Grazie a quest’opera, va riconosciuto al giornalista Mario Ferrarese di aver redatto, per primo, una lista di personaggi della città e del suo territorio in maniera tale da riconoscere alla nostra terra un suo ruolo, la sua vitalità ed i suoi “frutti” politici ed amministrativi.

Quasi tutti i personaggi che popolano il libro hanno fatto parte della cosiddetta “Prima Repubblica”, sono cresciuti nelle sezioni dei tradizionali partiti politici nati nel dopoguerra, e sono transitati negli schieramenti politici della “Seconda Repubblica”. Taluni hanno lasciato il segno, altri lo lasceranno, per altri ancora potrebbero non aversi più notizie, ma tutti rappresentano, comunque, il passato ed il futuro della provincia di Latina.

Questo libro, scrive l’autore, si ricollega ad un altro, dal titolo “Le Facce del Potere” apparso alla fine degli anni Settanta e che porta la firma di Luigi Cardarelli.

MARIO FERRARESE nasce a Roccagorga ma vive ed opera da sempre a Latina. Giornalista, è stato redattore del quotidiano romano “Telesera” e inviato speciale per il settimanale “Quadrante”, rivista del Ministero della Difesa. Dal 1974 al 1992 è stato capo ufficio stampa del Comune di Latina e, per oltre quattordici anni è stato segretario del Premio Nazionale “Latina per il Tascabile”. Attualmente collabora con il quotidiano “L’Avvenire”.

Ha pubblicato: Per Mare e per Terra; Le Armi e gli Armati; Le Facce del Potere; I Giorni di Latina; Dalle Paludi alla Città; Latina Segreta; 1932 Littoria-Latina 1996, Storia di una città; La Repressione Liberale – Roccagorga 6 gennaio 1913; Maria Goretti una Santa Pontina per i nostri giorni; Chi scende, Chi sale visti da me.