Comunicati Stampa
Ultimo aggiornamento: 11.24.08 11:43:10

Termoinceneritore: un documento unitario in Consiglio giovedì prossimo

Cisterna di Latina, 12 aprile 2002



Si è protratta fino al tardo pomeriggio di ieri la riunione indetta dal Sindaco Mauro Carturan con tutti i segretari politici locali e provinciali per discutere relativamente alla richiesta di concessione edilizia da parte della Ecowatt 2 per la realizzazione di un impianto di termoinceneritore a C.D.R. nel territorio comunale e più precisamente all'interno del Consorzio A.S.I.

All'incontro, tenuto presso il Palazzo Comunale, erano presenti i segretari dei partiti politici di Forza Italia, CCD, CDU, Alleanza Nazionale, UdeuR, Rifondazione Comunista, Corrente Nuova, Rinnovamento Italiano.

Dopo la relazione dell'Ing. Gianfranco Buttarelli, Dirigente del Settore Tecnico-Tecnico Manutentivo, circa lo stato dell'iter amministrativo della richiesta di concessione edilizia della Ecowatt 2, è emersa chiara la volontà dei partiti presenti, ciascuno con le proprie ed articolate motivazioni, di non far realizzare impianti di produzione di energia mediante combustione sul territorio comunale.
Di qui l'impegno dell'Amministrazione Comunale a tenere un urgente Consiglio Comunale (che il Presidente del Consiglio, Ing. Quirino Mancini, ha già convocato per giovedì prossimo alle ore 11,45) con primo punto all'ordine del giorno: "Direttive politiche relative alla realizzazione di impianti termoinceneritori sul territorio comunale".

Il documento da sottoporre all'approvazione di tutte le forze politiche presenti in Consiglio Comunale così da dare forza ed unitarietà all'azione volta a non far realizzare tale impianto, dovrà tener conto del precedente atto di Consiglio Comunale del 28.11.2001 n. 100 in cui si inibiva la costruzione di inceneritori a Cisterna, delle competenze spettanti all'Amministrazione Provinciale circa le iniziative del Consorzio Industriale Roma-Latina, circa il Piano Provinciale di Smaltimento dei Rifiuti, circa le competenze trasferite dal Ministero dell'Industria riguardo le autorizzazioni inerenti impianti di produzione di energia elettrica.