Comunicati Stampa
Ultimo aggiornamento: 11.24.08 11:43:12

NUOVO PRESIDENTE PRO LOCO: E' ADRIANO DI GIOVANNI


Cisterna di Latina, 1° febbraio 2002 Nuovo Presidente per la Pro Loco di Cisterna.

Dopo le dimissione di Andrea Lauri e la reggenza di Ettore Sterpetti, alla vigilia del Carnevale Cisternese, che prenderà il via ufficialmente domenica prossima con la prima uscita dei carri allegorici, fa il suo esordio il nuovo Presidente dell’Associazione.

Al termine di una riunione del direttivo per il rinnovo delle cariche svolta ieri sera, è risultato eletto Vice Presidente Federico Marfoli e Presidente Adriano Di Giovanni.

Ventotto anni il prossimo maggio, Di Giovanni tra le sue passioni conta le auto, lo sport ed il giornalismo, quest’ultimo iniziato all’età di 14 anni interessandosi soprattutto di sport di cui tratta in un seguito programma radiofonico di un’emittente locale.

"Sono onorato dell’incarico che mi è stato conferito e ringrazio tutti per la fiducia concordata – ha commentato Di Giovanni -. E’ un incarico particolare ed importante e mi rendo conto che c’è un lungo lavoro da fare e per portarlo a termine è necessario che il gruppo di persone che compongono l’associazione sia unito e interagisca in modo che tutti apportino le migliori idee per la città. Ho potuto apprezzare l’operato del Presidente Lauri e poi di Sterpetti che ha traghettato la Pro Loco in un momento certamente non facile e per questo sono indubbie le capacità personali e l’esperienza che spero saranno al mio fianco. E’ mia intenzione, infatti, coinvolgere tutte le forze vive che operano ed hanno operato all’interno della Pro Loco, valorizzando i contatti con il mondo giovanile e con quello dell’associazionismo".

"Un altro giovane – ha detto il Sindaco Mauro Carturan – si pone al vertice della Pro Loco e questo non può che essere per me motivo di piacere. Spero che il nuovo Presidente sappia riunire tutte le energie positive della città e che non sia un’altra … meteora. E’ mia intenzione riunione la Pro Loco la prossima settimana per congratularmi di persona e iniziare a lavorare per le prossime attività".