COMUNICATO STAMPA

BRETELLA CISTERNA-VALMONTONE: INCONTRO URGENTE CON STORACE

"NON E’ PIU’ DEROGABILE L’AVVIO DI QUESTA IMPORTANTISSIMA OPERA"

 

Cisterna di Latina, 26 febbraio 2001

 

Importante riunione, questa mattina, a di Cisterna di Latina promossa dal Sindaco Mauro Carturan per imprimere una decisiva accelerazione sul raccordo autostradale conosciuto come "Bretella Cisterna – Valmontone".

Erano presenti il Sindaco di Latina, Ajmone Finestra, il Sindaco di Aprilia, Gianni Cosmi, il Sindaco di Cori, Tommaso Bianchi, il Sindaco di Valmontone, Angelo Miele, il Sindaco di Labico, Alfredo Galli, il Consigliere Regionale Maria Annunziata Luna, il Senatore Riccardo Pedrizzi, l’Assessore all’Urbanistica di Latina, Italo Ranieri, l’Assessore ai Lavori Pubblici di Latina, Sergio Toselli, l’Assessore ai Lavori Pubblici di Cisterna, Claudio Chinatti, l’Assessore alle Politiche Agricole di Cisterna, Renato Campoli, il Direttore dell’Associazione Industriali di Latina, Pier Giorgio Giampietro, il Consigliere comunale di Aprilia, Fabrizio Ferracci, il tecnico del Comune di Cisterna, ing. Gianfranco Buttarelli.

Hanno comunicato l’assenza per improrogabili impegni professionali l’Eurodeputato Stefano Zappalà e l’onorevole Vincenzo Zaccheo, mentre l’onorevole Vincenzo Bianchi questa mattina stessa ha dovuto rinunciare alla presenza per un lutto familiare.

Il Sindaco Carturan ha fatto il punto sull’attuale stato dell’iter procedurale relativamente al raccordo autostradale che, secondo il progetto di massima deliberato da tutti i consigli comunali toccati dall’arteria a scorrimento veloce, collegherebbe la Statale Pontina con l’Autostrada del Sole all’altezza del Comune di Valmontone. Il Sindaco di Cisterna ha quindi sottolineato come l’attuazione di questa importante opera viaria non è ormai più derogabile.

Sulla vitale funzione che la "bretella" riveste per una consistente area della provincia pontina e sud di Roma, hanno concordato tutti i presenti, infatti la "bretella" non soltanto è chiamata a risollevare le sorti economiche di questo ampio comprensorio ma rende vani anche tanti altri importanti progetti, quali il parco tematico, lo sviluppo turistico, l’università, l’ampliamento dell’aeroporto, se prima non si garantisce un sicuro collegamento viario con l’asse autostradale e quindi con il resto dell’Italia.

Per questo, dunque, il Sen. Ajmone Finestra, quale Sindaco del Comune maggiormente rappresentativo dell’area in cui il raccordo autostradale insiste, e il Presidente della Commissione Regionale alle attività produttive On. Maria Annunziata Luna si sono fatti carico di richiedere un incontro urgente con il Presidente della Regione Storace e l’Assessore Aracri per discutere dell’importante opera insieme al Ministero dei Lavori Pubblici, alle Associazioni Imprenditoriali, all’Anas, all’Ente Autostrade, ai Sindaci dei comuni interessati, anche in vista dell’approvazione del bilancio regionale che verrà deliberato entro il prossimo mese.

Inoltre, considerato che quasi certamente le risorse regionali non saranno sufficienti a far fronte all’intera realizzazione dell’opera, si ritiene opportuno il ricorso a capitali privati secondo il cosiddetto project financing entro il quale potrebbero entrare a far parte anche i comuni interessati con proprie quote.

"La riunione di oggi - ha detto il Sindaco Carturan - ha avuto un’importante funzione aggregante al fine unanime di accelerare le procedure per l’avvio della realizzazione della Bretella Cisterna-Valmontone la cui importanza è ormai condivisa da tutti. Cisterna quindi ha svolto anche in questa occasione una azione motrice su importanti temi che investono la provincia di Latina. La riunione è stata anche l’occasione per gettare le basi di un accordo di programma più ampio di quello già stipulato con i Comuni di Aprilia e Cori, e che investa anche il comune di Latina ed i comuni che vorranno aderire su altre importanti questione come l’ampliamento dell’aeroporto di Latina, l’intermodale di Latina Scalo, il centro di ateneo ed importanti infrastrutture."