COMUNICATO STAMPA

 

I VIGILI URBANI FESTEGGIANO LA NUOVA SEDE

… E PRESTO VIA ALL’OPERAZIONE SIMPATIA

 

Cisterna di Latina, 22 gennaio 2001

 

Doppia festa per i Vigili Urbani di Cisterna di Latina.

Sabato scorso, infatti, a partire dalle ore 10 hanno avuto luogo le manifestazioni per celebrare San Sebastiano, patrono della Polizia Municipale.

Ma con l’occasione è stata festeggiata anche l’inaugurazione della nuova sede ubicata al primo piano di Palazzo Caetani, in piazza 19 Marzo.

Alla cerimonia erano presenti Il Sindaco Mauro Carturan, l’Assessore alla Polizia Municipale Carlo Palma, vari consiglieri comunali, autorità militari, ex vigili urbani.

Don Giancarlo Masci ha benedetto i locali e tenuto la S.Messa nella Sala della Loggia.

Quindi il Sindaco ha passato in rassegna lo schieramento, in alta uniforme, dei Vigili Urbani e rivolto un saluto augurale al corpo.

Il Comandante, Francesco Manco, ha relazionato ai presenti dell’attività svolta in questo ultimo anno sottolineando il nuovo clima positivo e favorevole all’interno del comando.

La manifestazione è stata anche l’occasione per introdurre una novità: per le "vigilesse" la divisa diventa più aggraziata e sostituisce il solito copricapo con il nuovo cappello "alla francese".

Ma a presto arriverà un’altra novità. Per ora si chiama "Operazione simpatia" ed è stata vivamente caldeggiata dal Sindaco Carturan.

<<Le scolaresche di Cisterna – spiega il comandante Manco – verranno ospitate nella nostra nuova sede e potranno vederne il funzionamento. Inoltre si terranno lezione di sicurezza stradale e potranno visitare anche il resto del Palazzo con le sue grotte e Sale affrescate. Infine, si prevede anche un’iniziativa "operativa" per gli studenti che a bordo di una pattuglia vivranno una giornata da "vero" Vigile Urbano>>.

<<La scelta di Palazzo Caetani come sede per la Polizia Municipale – ha detto il Sindaco – è importante, seppur non condivisa da tutte le forze politiche. Innanzitutto il trasferimento porterà tra breve altri importanti servizi come gli uffici della ASL e di Collocamento presso il vecchio palazzo municipale concentrando in un preciso ed identificabile punto urbano, vale a dire il centro, buona parte dei servizi amministrativi e sanitari. A questo proposito rinnovo ulteriormente il sollecito ad accelerare le procedure.

In secondo luogo è stato scelto Palazzo Caetani per dare il giusto ruolo e prestigio al corpo dei Vigili Urbani che, tra i pochi in provincia, svolge attivamente un importante ruolo di collaborazione e supporto con la Procura di Latina.

Infine, con l’Operazione Simpatia, sono sicuro, i Vigili Urbani sapranno avvicinarsi alla cittadinanza, alle sue esigenze ed otterranno da questa il giusto riconoscimento per il servizio svolto>>.